Intervista a Serena Bianchi
People & Trends - Intervista a Serena Bianchi

PEOPLE & TRENDS - 4 DOMANDE AGLI ESPERTI

LA PAROLA AI PROTAGONISTI DELLE AZIENDE ITALIANE: 4 DOMANDE PER CONOSCERE IL LORO PARERE SUL FUTURO DEL SETTORE IN CUI OPERANO. 

Serena Bianchi, CPO Foglizzo

Come riparte il settore Luxury? Lo chiediamo a Serena Bianchi, CPO dell’azienda Foglizzo, che ha accettato di rispondere alle nostre domande.

People & Trends - Intervista a Serena Bianchi

Serena Bianchi

CPO Foglizzo
Settore: Luxury

Laureata in Filosofia, opera da 25 anni in ambito HR e Organizzazione dove vanta varie esperienze, sia in grandi realtà multinazionali che nelle PMI, in settori diversi (trasporti, assicurazioni, informatica, automazione industriale, luxury…).

Il suo ruolo ufficiale in Foglizzo è CPO (Chief People Officer).

1. LUXURY OGGI: qual è la strategia per vincere?

Innovazione nel prodotto e nei servizi e sostenibilità: questi sono gli elementi su cui abbiamo puntato e che rappresentano la core strategy di quest’anno.

Il Luxury è fortemente caratterizzato dalla ricerca dell’esclusività: in Foglizzo abbiamo un team di persone che lavorano incessantemente alla ricerca di nuovi colori, pattern, finiture per offrire collezioni e nuove proposte in linea con i trend del momento; a loro si affiancano esperti della pelle e delle sue lavorazioni che, dal punto di vista tecnico, offrono soluzioni sempre aggiornate per i diversi impieghi del materiale e per la sua applicazione in modalità sempre più sfidanti e stimolanti.

Le nostre pelli si trovano a bordo di yacht e superyacht, in hotel di lusso, su aerei privati e nelle case più belle del mondo: per far si che ciò si perpetui i nostri prodotti devono essere innovativi sotto tutti i punti di vista, tecnico in primis ma naturalmente anche estetico.

La sostenibilità è invece un tema che abbiamo sempre sentito nostro perché intrinseco alla lavorazione stessa della pelle, materiale di riciclo per eccellenza.

Il nostro impegno è oggi quello di tracciare tutto il processo di produzione, per poterne certificare l’impatto sull’ambiente per l’intero ciclo di vita del materiale e per essere certi, e poter garantire ai nostri clienti di avere un impatto ambientale e sociale adeguato alle necessità del pianeta.

2. FOGLIZZO COMPIE QUEST’ANNO 100 ANNI: Quali fattori vi hanno aiutato a diventare uno dei leader di mercato nella vendita della pelle nel luxury?

L’internazionalizzazione è davvero possibile per una pmi familiare italiana?

I fattori che ci hanno aiutato in questi 100 anni sono un’organizzazione strutturata e fluida con persone profondamente legate all’azienda, processi 4.0 che non vuol dire semplicemente digitalizzazione ma anche innovazione costante e resilienza, capacità di anticipare le esigenze del mercato.

Infatti, in Foglizzo l’85% del fatturato viene realizzato all’estero; questo conferma che l’internazionalizzazione delle pmi familiari italiane è possibile.

Il Made in Italy è un elemento distintivo che ovunque nel mondo è riconosciuto: la creatività e la qualità artigianale che caratterizza le aziende italiane sono una chiave importante per aprire le porte internazionali, oltre alla conoscenza e il rispetto della cultura di ogni mercato.

L’organizzazione aziendale deve essere all’altezza degli standard internazionali.

Nel lusso internazionale è necessario essere strutturati e poter proporre ai propri clienti livelli di servizio altissimi: il prodotto di qualità nel nostro mercato viene dato per scontato e non potrebbe essere altrimenti.

La sfida si vince nei servizi che riusciamo a offrire, dalla risposta immediata alle richieste di quotazione o campioni, indipendentemente dal fuso orario, al packaging realizzato con materiali di riciclo o al servizio di anteprima fotografica di ciò che spediamo in modo che il cliente possa iniziare a visionare il prodotto prima ancora di riceverlo.

In Foglizzo è diventata molto più chiara per me l’espressione “essere partner”: un anello di congiunzione fra due mondi, quello dei numeri e quello delle persone, per far vincere entrambi.

Serena Bianchi - CPO Foglizzo

3. POLITICA DI RECRUITING: quali sono i talenti fondamentali? Come attrarli?

Fondamentali sono i profili creativi, sia nel concept che nei ruoli operativi. Nel nostro Atelier, ad esempio, dove produciamo pelli e oggetti full custom, abbiamo professionisti del legno, del decoro, del cucito con competenze così raffinate da poter soddisfare ogni desiderio dei nostri clienti ed è ciò che fa davvero la differenza nel mondo del lusso.

Comunicazione e digital marketing sono oggi altresì fondamentali, in un mondo in cui le regole della comunicazione e dello scambio sono profondamente mutate e dove il 4.0 è determinante per il successo.

Invece, la prima risposta che mi viene in mente per attrarre i talenti è “con il sorriso”.

Da noi tutti sono importanti e questo vale fin dal primo momento del primo colloquio: ogni persona che lavora o lavorerà in Foglizzo avrà il suo ruolo definito e fondamentale per il processo e il successo dell’azienda.

Quando io sono stata selezionata inoltre, durante il mio colloquio, mi è stato detto dalla proprietà che il loro desiderio era che le persone fossero felici… questo è tutt’oggi uno dei miei KPI.

4. Quali sono gli elementi distintivi nella gestione delle persone? Quale ruolo deve e può avere l’HR in un’azienda di famiglia come Foglizzo?

Ogni persona al posto giusto, accettando cambiamenti e necessità diverse e cercando di combinare quelli della Società con quelli delle persone: quando qualcuno “evolve” e dimostra nuove capacità oppure, al contrario, attraversa un periodo particolare legato anche a motivazioni esterne al mondo del lavoro, abbiamo il coraggio di rivedere l’organizzazione per andare incontro alla nuova esigenza nata, cercando una nuova soluzione che possa funzionare per tutti.

Applichiamo ai dipendenti la stessa modalità win-win che vogliamo sempre adottare con i nostri clienti: se un commerciale donna ha appena avuto un bambino è comprensibile che non voglia viaggiare oltreoceano e quindi troviamo delle attività che le permettano di svolgere il proprio lavoro dalla sede centrale.

Naturalmente sono importanti anche quelli che sono da tutti riconosciuti come i capisaldo della gestione: formazione, comunicazione, welfare, ambiente di lavoro sicuro e “bello” (questo ci viene naturale!).

Fondamentale in Foglizzo è però anche un po’ di leggerezza: ognuno ha i suoi obiettivi e tutti devono lavorare per raggiungerli ma sempre troviamo il tempo per una risata e qualche volta anche per uno spritz in cortile tutti insieme a fine giornata!

Come HR lavoro quotidianamente con il Management perché ogni mia scelta o decisione ha un impatto sul business e ogni loro scelta ha un impatto su persone e processi: questo è sempre vero ma, avendo lavorato anche in grandi gruppi internazionali, posso affermare che lo è tanto di più nelle PMI perché ha una ricaduta immediata e diretta, quasi in real time.

In Foglizzo è diventata molto più chiara per me l’espressione “essere partner”: un anello di congiunzione fra due mondi, quello dei numeri e quello delle persone, per far vincere entrambi.

Logo Foglizzo

Attiva dal 1921, la Foglizzo Leather si è specializzata nella lavorazione e nel design di pelli di altissima qualità per Clienti alla ricerca di esclusività e personalizzazione. Presente oggi in tutto il mondo, è guidata da una cultura dell’eccellenza nella produzione, competenze tecniche innovative e un’attenzione costante alla sostenibilità. 

BENEDETTO CARAMANNA <br> Managing Director Sales Line

BENEDETTO CARAMANNA
Managing Director Sales Line

Da oltre vent’anni mi occupo di headhunting. Nel 2008 ho fondato la Sales Line sviluppando l'attività di headhunting e recruiting sia per PMI che per multinazionali. Oggi, più che mai, è cruciale conoscere le sfide e le opportunità di ciascun settore produttivo.

Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on facebook

A PROPOSITO DI SALES LINE

Sales Line è una società di headhunting e recruiting, stabilmente posizionata sul mercato italiano ed europeo. Grazie al lavoro svolto con oltre 120 aziende clienti, abbiamo acquisito una vasta esperienza trasversale e un punto di osservazione privilegiato sui principali trend del mercato del lavoro.

Clicca & Leggi il nostro ebook:
Talent Acquisition, 8 consigli dai nostri headhunter
e-book

Leggi anche le altre HR News

People & Trends - Intervista a Fabio Rizzo

Intervista a Fabio Rizzo

PEOPLE & TRENDS – 4 DOMANDE AGLI ESPERTI LA PAROLA AI PROTAGONISTI DELLE AZIENDE ITALIANE: 4 DOMANDE PER CONOSCERE IL LORO PARERE SUL FUTURO DEL

Continua »